Notizie, Salute e Benessere

Mano bionica impiantata su donna italiana

Una mano bionica in grado di percepire gli oggetti e muoversi come una vera mano è stata impiantata su una donna italiana.

La mano bionica è stata sperimentata e messa a punto da un gruppo di ricercatori guidati da Silvestro Micera della Scuola Superiore Sant’Anna e del Politecnico di Losanna.

L’intervento risale a più di un anno fa, quando nel giugno del 2016 il gruppo del neurochirurgo Paolo Maria Rossini ha eseguito l’impianto al Gemelli di Roma. La sperimentazione ha avuto una durata di 6 mesi, e gli ottimi risultati sono in via di pubblicazione su una prestigiosa rivista scientifica internazionale.

La mano bionica che ha ricevuto Almerina Mascarello, di origini venete e che aveva perduto la mano sinistra in un incidente, è una versione ottimizzata di quella impiantata su un uomo danese nel 2014. Una sostanziale novità della nuova mano bionica sta nella possibilità di poter uscire di casa, portando in spalla lo zainetto che contiene il sistema che gestisce la mano. Grazie a questo progresso, Almerina, è stata la prima a poter utilizzare la mano fuori casa.

«Lo zaino –ha dichiarato Michera- racchiude il sistema che registra i movimenti dei muscoli e li traduce in segnali elettrici, poi trasformati in comandi per la mano; un altro sistema trasforma l’informazione registrata dai sensori della mano in segnali da inviare ai nervi e quindi in informazioni sensoriali. Dopo 6 mesi l’impianto è stato tolto. L’obiettivo ultimo è rendere questa tecnologia utilizzabile clinicamente. Lo zainetto è stato uno step intermedio, il prossimo passo è miniaturizzare l’elettronica».

Il costo della sperimentazione è di diverse centinaia di migliaia di euro. Quello che provano a fare i ricercatori, per il futuro, è perfezionare la mano bionica e che il costo della protesi non superi mille euro. Con questa cifra sarebbe possibile diffondere largamente la protesi e restituire ai pazienti un arto pienamente funzionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *